Gianduiotti terminati

Pubblicato: 19 marzo 2014 in Articoli

10 minuti.
Ecco quanto dura una scatola di gianduiotti in una sala professori olandese.
Il tempo della consegna ufficiale al Preside che ci ospita, qualche parola di rito e … spariti.
Letteralmente polverizzati.
La tecnica però è uguale in tutto il mondo. Avvicinamento lento, occhiata al biglietto di presentazione che dice che arrivano da Torino, mani che si allungano (non furtive però), mascella e mandibola che entrano in azione.
Da domani si torna ai pancake.

CP

commenti
  1. Aurelia Pusar ha detto:

    Bisogna anche portargli il BICERIN di Torino

    Mi piace

COMMENTA

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...