Lourdes, sola andata

Pubblicato: 16 aprile 2014 in Articoli

LostCome non rimanere sbalorditi da un’icona del genere.
Nemmeno la locandina di Lost arrivava a tale passione.
Come non fantasticare subito sul motivo di tale inaspettata devozione.
Forse, però, c’é poco da immaginare. Il contesto è chiaro.
Una vera e propria rivelazione mistica.

Un momento panico da far rabbrividire D’Annunzio nel pineto.
Un’epifania improvvisa da far invidia a Joyce e tutte le sue Eveline.
Sì, perché l’estasi che spicca dai pallidi volti incantati, tesi verso l’Altissimo, non lascia dubbi.
Tanto ostile e tanto funesta pare
la patologia da esame cresciuta,
ch’ogne lingua deven tremando muta.
Interminati spazi, e sovrumani silenzi,
e profondissima quiete,
lor nel pensier si fingon.
Riti scaramantici che si moltiplicano.
Come conigli nella stagione degli amori.
Amuleti.
Portafortuna.
Santini ufficiali e personalizzati.
Fattucchiere e maghi dal telefono rovente.
Preghiere individuali e di gruppo, 24 ore su 24.
Qui però il caso diventa più interessante.
La classe che sceglie di esorcizzare i propri demoni insieme.
La benedizione dall’alto.
L’ascesi spirituale collettiva.
Formazione a testuggine.
Schieramento da minuto di silenzio a centrocampo.
Uniti in una social catena.
Condivisione della paura organizzata.
Un team pronto ad affrontare l’ultima prova.
L’ultimo gradino della beatitudine.
L’ultima metamorfosi.
Verso uno stato catatonico vegetativo rigenerante.
Sguardi rapiti.
Estatici.
Enigmatici.
Sorridenti.
Querelanti.
Convinti.
Un po’ tonti.
Tutto fa.
Tutto può servire.
Tutto può diventare indispensabile.
Anche irradiarsi senza sole in un’aula con la luce artificiale.
Anche affrontare la salita al Golgota stretti in un unico abbraccio.
Da veri Power Rangers verso Lourdes.
Con un biglietto di sola andata.
E in trepida attesa dell’agognato ritorno.

CP

commenti
  1. Pia ha detto:

    Ci lasci con la curiosità …

    Mi piace

COMMENTA

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...