Archivio per maggio, 2014


Facebook è il pozzo delle meraviglie.
Un inestimabile archivio di mondi paralleli.
Un’inesauribile fonte di ispirazione.
Ringrazio ufficialmente i miei adorabili allievi che mettono a disposizione, quotidianamente, la loro sorprendente umanità.
Senza di loro il blog risulterebbe sicuramente più povero.
Scarno di contenuti e riflessioni estemporanee.
Oggi, per ripagare i loro sforzi disumani, per celebrare il regalo quotidiano della loro spontaneità, è la volta di una storia d’amicizia e solidarietà.

(altro…)

Intervallo coi dinosauri

Pubblicato: 22 maggio 2014 in Articoli

BrontosauroMezzogiorno di fuoco.
Secondo piano.
Corridoio sul lato nord.
Viavai disordinato di studenti alla ricerca del tempo perduto.
C’è anche chi prende il tempo sul giro. Con tanto di record aggiornato quotidianamente.
Rituale che si ripete. Mos maiorum reinterpretato.
Giorno dopo giorno.
In avvicinamento due balde donzelle.
In missione per conto del Signore. Con falcata da vasca in centro pomeridiana.
Un ginocchio spunta nudo, vistoso tra due lembi di jeans che lo circondano penzoloni.

(altro…)

Quando l’autore diventa un amico

Pubblicato: 21 maggio 2014 in Articoli

UngarettiHo visto cose che voi umani non potete neanche immaginare.
No, non è Blade Runner.
Semplicemente il momento del tema.
Alla fine della quinta.
Maturità alle porte.
Neuroni che cominciano a fare brutti scherzi.
Sinapsi che si fondono nella materia grigia indistinta.

(altro…)

Aggiornamento zen

Pubblicato: 21 maggio 2014 in Articoli

zazen60 minuti.
Un’ora di fracassamento di palle.
Ininterrotto.
Un suono che perfora nauseabondo timpano, martello e tuba di  Eustachio (compresi quelli di chi non si lava le orecchie da almeno tre mesi).
Una sirena acuta che ti penetra nella testa e continua a trapanare anche quando smette.
60 minuti.
Da rincoglionire.
Tutto comincia con una normalissima prova di evacuazione.
Lo prevede la legge.
Lo prevede il buon senso.

(altro…)

Infinito presente

Pubblicato: 13 maggio 2014 in Articoli

Infinito presenteCi siamo.
Maggio entra nel vivo.
Ultimo mese di scuola.
Tutto diventa frenetico.
Talvolta un poco amletico.
Esame alle porte.
Invalsi sulle spalle.
Burocrazia sovrana.
Pro-memoria sintetico.

(altro…)